Villa parravicini-revel

Sorta nel 1770. La Villa fu edificata per volere del Conte Alessandro della Torre di Rezzonico.

Diversi furono i passaggi di proprietà tra cui la famiglia Visconti. La villa fu acquistata all’inizio del novecento dal Generale Genova Thaon de Revel. Piemontese,  protagonista ed eroe del Risorgimento ,  fu insignito del collare dell’Annunziata da re Umberto I. Nel 1910 la proprietà passa a sua figlia Ottavia la quale nomina erede la nipote Camilla Parravicini Sossnovsky. Gli attuali proprietari sono figli di Camilla.

L’interno, composto da quattro ampi saloni, è impreziosito da pregevoli soffitti affrescati, da pavimenti in mosaico e da arredi originali che rendono particolarmente intima ed accogliente l’atmosfera.

La “Sala delle Colonne” ha la capienza maggiore, fino a 100 persone. Se l’evento prevede un numero maggiore di ospiti si possono suddividere sulle altre sale:“ Sala Rosa” ,“Sala Gialla” e “Sala Verde” fino a un massimo totale di 180/200 persone.